Giugno 05, 2020, 03:52:51 am

News:

Apertura del forum di ASKv6!
Partecipa con noi, per contribuire ad un mondo virtuale migliore!


La poesia

Aperto da Consuelo, Febbraio 18, 2016, 02:46:53 pm

Discussione precedente - Discussione successiva

Consuelo

Raccogliamo qui tutte le poesie che ci piacciono.

Gli occhi della mia donna non sono come il sole

Gli occhi della mia donna non sono come il sole;
Il corallo è assai più rosso del rosso delle tue labbra;
Se la neve è bianca, allora i suoi seni sono bigi;
Se i capelli sono crini, neri crini crescono sul suo capo.

Ho visto rose damascate, rosse e bianche,
Ma tali rose non le vedo sulle guance;
E in certi profumi c'è maggior delizia
Che non nel fiato che la mia donna esala.

Amo sentirla parlare,
Eppure so che la musica ha un suono molto più gradito.
Ammetto di non aver mai veduto incedere una dea,
Ma la mia donna camminando calca la terra.

Eppure, per il cielo, credo il mio amore tanto raro
Quanto qualsiasi donna travisata da falsi paragoni.

William Shakespeare
Capisci l'importanza di quella persona quando non è con te.
Se ti manca, allora è davvero importante.

Consuelo

Se io potrò impedire

Se io potrò impedire
A un cuore di spezzarsi
Non avrò vissuto invano.
Se allevierò il dolore di una vita
O guarirò una pena
O aiuterò un pettirosso caduto
A rientrare nel nido
Non avrò vissuto invano.

Emily Dickinson
Capisci l'importanza di quella persona quando non è con te.
Se ti manca, allora è davvero importante.

Consuelo

Temo un uomo di poche parole
Temo un uomo che tace
L'arringatore - posso superarlo
Il chiacchierone - posso intrattenerlo
Ma colui che pondera
Mentre tutti gli altri spendono tutto ciò che hanno
Di questo diffido
Temo che egli sia grande.

Emily Dickinson
Capisci l'importanza di quella persona quando non è con te.
Se ti manca, allora è davvero importante.

Clarissa_


Clarissa_

All'amore non si resiste
perché le mani vogliono possedere la bellezza
e non lasciare tramortite anni di silenzio.
Perché l'amore è vivere duemila sogni
fino al bacio sublime.

Clarissa_

In visioni di notturna tenebra
spesso ho sognato svanite gioie -
mentre un sogno, da sveglio, di vita e di luce
m' ha lasciato col cuore implacato.
Ah, che cosa non è sogno in chiaro giorno
per colui il cui sguardo si posa
su quanto a lui è d' intorno con un raggio
che, a ritroso, si volge al tempo che non è più?
Quel sogno beato - quel sogno beato,
mentre il mondo intero m' era avverso,
m' ha rallegrato come un raggio cortese
che sa guidare un animo scontroso.
E benché quella luce in tempestose notti
così tremolasse di lontano -
che mai può aversi di più splendente e puro
nella diurna stella del Vero?

Clarissa_

Non sono niente.
Non sarò mai niente.
Non posso voler essere niente.
A parte questo, ho dentro me tutti i sogni del mondo.

Finestre della mia stanza,
della stanza di uno dei milioni al mondo che nessuno sa chi è
(e se sapessero chi è, cosa saprebbero?),
vi affacciate sul mistero di una via costantemente attraversata da gente,
su una via inaccessibile a tutti i pensieri,
reale, impossibilmente reale, certa, sconosciutamente certa,
con il mistero delle cose sotto le pietre e gli esseri,
con la morte che porta umidità nelle pareti e capelli bianchi negli uomini,
con il Destino che guida la carretta di tutto sulla via del nulla.

Oggi sono sconfitto, come se conoscessi la verità.
Oggi sono lucido, come se stessi per morire,
e non avessi altra fratellanza con le cose
che un commiato, e questa casa e questo lato della via diventassero
la fila di vagoni di un treno, e una partenza fischiata
da dentro la mia testa,
e una scossa dei miei nervi e uno scricchiolio di ossa nell'avvio.

Oggi sono perplesso come chi ha pensato, trovato e dimenticato.
Oggi sono diviso tra la lealtà che devo
alla Tabaccheria dall'altra parte della strada, come cosa reale dal di fuori,
e alla sensazione che tutto è sogno, come cosa reale dal di dentro.

Clarissa_

L'amore non dà nulla fuorché sé stesso
e non coglie nulla se non da sé stesso.
L'amore non   possiede,
né vorrebbe   essere posseduto
poiché l'amore basta a all'amore.

Clarissa_

Immortale
come ogni istante di noi
racchiuso
nei giardini
del nostro cuore
dove
sommersi
affioreranno ricordi
per unirci
fuori ogni tempo
in albe
che
tramonto mai avranno.

Clarissa_

Solo la poesia ispira poesia.

Clarissa_

Per capire il valore di un anno:
Chiedi a uno studente che è stato bocciato all'esame finale.

Per capire il valore di un mese:
Chiedi a una madre che ha messo al mondo un bambino prematuro.

Per capire il valore di una settimana:
Chiedi all'editore di un settimanale.

Per capire il valore di un'ora:
Chiedi agli innamorati che stanno aspettando di incontrarsi.

Per capire il valore di un minuto:
Chiedi a una persona che ha perso il treno, l'autobus o l'aereo.

Per capire il valore di un secondo:
Chiedi a una persona che è sopravvissuta a un incidente.

Per capire il valore di un millisecondo:
Chiedi alla persona che ha vinto la medaglia d'argento alle Olimpiadi.

Il tempo non aspetta nessuno. Fai tesoro di ogni momento che hai.
Lo apprezzerai ancora di più quando potrai condividerlo con una persona speciale.
Anonimo.

Clarissa_

Prometti a te stesso di infondere bontà, bellezza, amore
ad ogni persona che incontri;
di far sentire a tutti i tuoi amici
che c'è qualcosa di grande in loro;
di guardare al lato bello di ogni cosa e
di lottare perché il tuo ottimismo diventi realtà.

Prometti a te stesso di pensare solo al meglio,
di lavorare solo per il meglio; di aspettarti solo il meglio,
di essere entusiasta del successo degli altri come lo sei del tuo.
Prometti a te stesso di dimenticare gli errori del passato
per guardare a quanto di grande puoi fare in futuro,
di essere sereno in ogni circostanza e
di regalare un sorriso ad ogni creatura che incontri;
di dedicare così tanto tempo a migliorare il tuo carattere
da non aver tempo per criticare gli altri.

Prometti a te stesso di essere troppo nobile per l'ira,
troppo forte per la paura,
troppo felice per lasciarti vincere dal dolore.

Clarissa_

A ridere c'è il rischio di apparire sciocchi;
A piangere c'è il rischio di essere chiamati sentimentali;
A stabilire un contatto con un altro c'è il rischio di farsi coinvolgere;
A mostrare i propri sentimenti c'è il rischio di mostrare il vostro vero io;
A esporre le vostre idee e i vostri sogni c'è il rischio d'essere chiamati ingenui;
Ad amare c'è il rischio di non essere corrisposti;
A vivere c'è il rischio di morire;
A sperare c'è il rischio della disperazione e
A tentare c'è il rischio del fallimento.

Ma bisogna correre i rischi, perché il rischio più grande nella vita è quello di non rischiare nulla.
La persona che non rischia nulla, non è nulla e non diviene nulla. Può evitare la sofferenza e l'angoscia, ma non può imparare a sentire e cambiare e progredire e amare e vivere. Incatenata alle sue certezze, è schiava.
Ha rinunciato alla libertà.
Solo la persona che rischia è veramente libera.

Consuelo

Sonetto 116

Non sia mai ch'io ponga impedimenti all'unione di anime fedeli;
Amore non è amore se muta quando scopre un mutamento o tende a svanire quando l'altro si allontana.
Oh no! Amore è un faro sempre fisso che sovrasta la tempesta e non vacilla mai;
È la stella guida di ogni sperduta barca, il cui valore è sconosciuto, benché nota la distanza.
Amare non è soggetto al tempo, pur se rosee labbra e gote dovran cadere sotto la sua curva lama;
Amore non muta in poche ore o settimane, ma impavido resiste al giorno estremo del giudizio:
Se questo è errore e mi sarà provato,
Io non ho mai scritto, e nessuno ha mai amato.

(William Shakespeare)
Capisci l'importanza di quella persona quando non è con te.
Se ti manca, allora è davvero importante.

Consuelo

Come ti si dovrebbe baciare

Quando ti bacio
Non è solo la tua bocca
Non è solo il tuo ombelico
Non è solo il tuo grembo
Che bacio.
Io bacio anche le tue domande
E i tuoi desideri
Bacio il tuo riflettere
I tuoi dubbi
E il tuo coraggio
Il tuo amore per me
E la tua libertà da me
Il tuo piede
Che è giunto qui
E che di nuovo se ne va
Io bacio te
Così come sei
E come sarai
Domani e oltre
E quando il mio tempo sarà trascorso.

Erich Fried
Capisci l'importanza di quella persona quando non è con te.
Se ti manca, allora è davvero importante.